Lavorazioni

Tecnologia applicata all'utilizzo dei fili metallici nel moderno calcestruzzo

Imballaggio

CODICE PRODOTTO SPESSORE PESO COLLO KG. VOLUME COLLO
Fibre FIBRE METALLICHE MM.30 2 mm 25
quantità standard x 1 mc di cemento
0,025
Fibre FIBRE METALLICHE MM.50 2 mm 25
quantità standard x 1 mc di cemento
0,025
L'introduzione di fibre metalliche e sintetiche di natura appropriata, geometria opportuna ed in misura sufficiente ad ottenere un rinforzo discreto, omogeneamente disperso nella matrice cementizia, consente di sostituire nelle pavimentazioni di calcestruzzo la tradizionale rete elettrosaldata. Inoltre, il calcestruzzo fibrorinforzato può essere vantaggiosamente impiegato per incrementare le capacità portanti della piastra di pavimentazione sfruttando, mediante calcoli effettuati in base alla meccanica della frattura, il contributo offerto dalle fibre nella fase post-fessurativa del calcestruzzo. Grazie alla presenza delle fibre è possibile limitare l’ampiezza delle fessure nel pavimento a valori compatibili sia con le caratteristiche estetiche che con le condizioni d’esercizio del pavimento.

Al fine di garantire che le fibre svolgano al meglio il ruolo di rinforzo discreto della matrice cementizia è necessario:

• garantire una distribuzione omogenea all’interno della matrice cementizia.

• che le fibre posseggano una resistenza a trazione sufficiente ad evitare che la rottura del calcestruzzo fibrorinforzato avvenga per collasso della fibra.

• che le fibre siano caratterizzate da valori elevati del rapporto d’aspetto (rapporto lunghezza/diametro della fibra).